A Magenta si celebra la Battaglia del 4 giugno 1859

Scritto da il 04/06/2020

La storia dell’Unità d’Italia è più forte del Covid-19

Il Comune di Magenta ha deciso di celebrare la battaglia del 4 giugno 1859 tra esercito francese e quello austriaco, seppur in forma ridotta. Fu determinante per la vittoria definitiva dei franco – piemontesi e l’avvio del processo di unificazione  d’Italia.

«Sarà una breve cerimonia ma con un grande significato. Un ulteriore passo verso la normalità», ha affermato il sindaco Chiara Calati.

Domenica 7 giugno alle ore 11.30, presso il monumento dell’Ossario di via Brocca, le autorità deporranno una corona d’alloro per ricordare il sacrificio dei caduti durante la Battaglia di Magenta. A seguire si terrà la Santa Messa celebrata dal parroco Giuseppe Marinoni per poi terminare con il discorso commemorativo del sindaco di Magenta.

 

Parteciperanno alcuni rievocatori con i loro costumi e il Gruppo Storico Borgo Pontenuovo. In caso di maltempo le celebrazioni si terranno nella Basilica di San Martino.

Gli ingressi al parco saranno contingentati e le celebrazioni si svolgeranno nel rispetto delle norme di sicurezza anti Coronavirus.

 

Foto di repertorio di Luciano Milan


On Air

In onda adesso

Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma in onda

PlayList

07:20 09:00

Programma in onda

PlayList

07:20 09:00

Background

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

idn poker