Cresce la rete di sportelli per gli Assistenti familiari

Scritto da il 20/07/2020

Badanti: ecco i dati nella relazione esaminata dal Comitato di controllo e valutazione

Aumentano in Lombardia gli sportelli informativi e i registri territoriali a supporto delle persone in condizione di fragilità e delle loro famiglie. Nello specifico gli sportelli attivi in Lombardia sono 272 (nel 2017 erano 116) e i registri 114, con una capillarità che copre il 76,5% del totale e un aumento di 9 punti percentuali rispetto al 2017.

Questo il dato contenuto nella relazione esaminata dal Comitato paritetico di controllo e valutazione. L’analisi ha preso le mosse dalla clausola valutativa sull’attuazione della legge regionale 15/2015 che ha introdotto interventi a favore del lavoro degli assistenti familiari.

Nello specifico, si evidenzia che nel 2019 è stata sperimentata una piattaforma informatica per la messa in rete degli sportelli informativi e per l’adozione del “registro regionale” degli Assistenti familiari. La sperimentazione è avvenuta negli ambiti territoriali di Milano, Bergamo e Olgiate Comasco. Incoraggianti i primi risultati che avrebbero dovuto portare alla diffusione della sperimentazione nei 72 Ambiti, decisione interrotta a causa dell’emergenza COVID-19.

Qualche difficoltà, invece viene registrata nella diffusione della misura “Bonus Assistenti Familiari”, il cui obiettivo era diminuire il carico delle spese previdenziali, con un contributo di un massimo di 1.500 euro, sulle spese per la retribuzione dell’assistente familiare. La relazione rileva che a marzo 2020 sono state ammesse 54 domande, 17 delle quali hanno beneficiato anche della quota aggiuntiva data dal Fattore Famiglia Lombardo.

Secondo i dati della relazione, risulta che a marzo 2020 il contributo complessivo assegnato ai destinatari è stato pari a 29.551,50 euro. Secondo quanto evidenziato dal confronto con gli Ambiti dei Comuni il motivo dell’esiguità delle domande va cercato in una “resistenza”, sia da parte degli assistenti familiari sia delle famiglie assistite, a concepire un sistema diverso da quello attuale, principalmente fondato su “modalità privatistiche”.

Foto di Andrea Piacquadio da Pexels


On Air

In onda adesso

Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma in onda

Notizie

18:00 18:40

Programma in onda

Notizie

18:00 18:40

Background

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close