Il Comitato Agricolo del Magentino ora è anche on line

Scritto da il 14/09/2020

Dal 17 settembre si può ordinare la spesa a km zero anche da casa

Oggi più che mai il consumatore si è reso conto che è necessario dare il giusto valore ai prodotti locali, non solo per un vantaggio economico ma per la scelta di salvaguardare salute e ambiente in cui vive. Sempre più è attento alla propria spesa e sempre più cerca prodotti sani a filiera corta. I piccoli produttori, d’altra parte, impegnati nei campi o negli allevamenti, non hanno il tempo necessario da dedicare alla vendita al dettaglio giornaliera, è così che collaborare e fare rete stando al passo coi tempi si rende cosa essenziale.

Il Comitato Agricolo del Magentino, che già è presente coi propri prodotti ogni sabato mattina a Magenta in P.zza Formenti, ha aderito alla piattaforma dell’“Alveare che dice sì”, conosciutissima ormai in grandi città come Milano e Torino e che ora si sta diffondendo anche nella provincia.

Alveare che dice sì” è un portare digitale ottimamente strutturato che ha come regole fondamentali la promozione dei prodotti a filiera corta, il supporto ai piccoli produttori che altrimenti non avrebbero la forza di farsi conoscere e soprattutto l’etica umana e sociale nonché la giusta remunerazione del prodotto venduto.

Per i produttori aderenti al Comitato Agricolo del Magentino occorreva comunque avere un appoggio organizzativo e logistico a cui fare riferimento, lo hanno trovato presso la realtà di Trucioli di Storia.

Essendo a sua volta loro stessi produttori conoscono la realtà e avendo già maturato esperienza di vendite on line si sono impegnati ad aprire un alveare in Cuggiono garantendo supporto organizzativo e logistico. In questo alveare è data appunto priorità a tutti i produttori facenti parte del Comitato Magentino estendendola poi anche ai produttori a marchio Parco Ticino per garantire una gamma più completa di prodotti.

Ecco come funziona
Accedere e registrarsi attraverso il link https://alvearechedicesi.it/it/assemblies/12854 oppure ricercando “Alveare che dice sì” di Cuggiono ha la possibilità senza nessun vincolo o obbligo di visionare ogni settimana ciò che i produttori hanno a disposizione per la vendita.

È una vendita diretta tra produttore e consumatore, eliminando così i costi di trasporti e intermediari, ed il prezzo è stabilito direttamente dal produttore. Si procede come una normale spesa on line mettendo nel carrello ciò che interessa, l’importo della spesa verrà corrisposto tramite una qualsiasi carta di credito e direttamente andrà a remunerare ogni produttore. Il giovedì pomeriggio dalle 17.30 alle 19.00 ognuno potrà ritirare la propria spesa, già pronta, presso il locale di via Santa Maria, 13 a Cuggiono.

Le vendite si apriranno il giorno 17 settembre con ritiro il giovedì successivo e così avverrà ogni settimana.


On Air

In onda adesso

Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma in onda

PlayList

00:00 07:00

Programma in onda

PlayList

00:00 07:00

Background

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

idn poker