Marcallo fa festa in sicurezza per il 25 aprile e la primavera

Scritto da il 20/04/2021

Cultura, tradizioni celtiche e musica in streaming

Il sindaco Marina Roma

A Marcallo con Casone l’amministrazione comunale propone un ricco programma di iniziative in modalità on line, in occasione della Liberazione del 25 aprile, giorno in cui da ormai 35 anni la comunità marcallese celebra San Marco e la primavera con una fiera alla quale si è poi si è affiancato anche il folcloristico Insubria Festival organizzato in collaborazione con l’associazione Terra Insubre.

L’edizione 2021, ancora condizionata dalle limitazioni sanitarie anti Covid-19, si articolerà in tanti eventi proposti in streaming sul sito web www.marcallo.it e sui canali social dell’Amministrazione comunale. Il 25 aprile la giornata “virtuale” inizierà alle ore 10,00 con la cerimonia istituzionale legata alla “Festa della Liberazione”, durante la quale verranno deposti i doverosi omaggi floreali ai Caduti presso i due cimiteri comunali e presso il Monumento ai Bersaglieri di Casone. Alle ore 11.30 si continuerà con l’inaugurazione, in diretta streaming dal Parco Ghiotti e in collegamento con le comunità gemellate di Macroom e Bubry, della nuova sede in cui sarà posta la scultura bronzea della “scrofa semilanuta” (attualmente ubicata nel cortile del palazzo comunale), significativo simbolo che richiama alle tradizioni celtiche del territorio.

Nel pomeriggio, alle ore 18.00, sarà possibile seguire la videoconferenza dal titolo “Il cinghiale: un viaggio nel mito. Storia e archeologia dei Celti”, a cura dell’Associazione Culturale ‘Terra Insubre’ il cui presidente Giancarlo Minella sarà il principale relatore. Il programma della manifestazione virtuale continuerà poi con tre appuntamenti serali: alle 20.30 sarà trasmesso un video realizzato dal Corpo Musicale San Marco che ripercorre i momenti più significativi dei concerti realizzati negli ultimi anni.

Alle 21.00 sarà, invece, la Pro Loco ad offrire un altro momento molto legato alla storia locale del XX secolo con la lettura di alcuni passi tratti dal volume “In Merica vòri andà” che raccoglie testimonianze di migranti. E, infine, dalle 21.30, infine, sarà dato spazio alla musica dell’Insubria Festival con la diretta streaming, sui canali social del Comune di Marcallo con Casone e dell’Associazione Terra Insubre, del concerto del gruppo “Teuta Briva” con storia su Branil Benedetto, brani della tradizione insubre/dialettale di Aldo Fusè, Irish Conrossarpa, balli celtici irlandesi con Gens D’ys, Irish Accient, fuochi di Beltane.


On Air

In onda adesso

Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma in onda

PlayList

18:15 19:00

Programma in onda

PlayList

18:15 19:00

Background

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close