Stop allo spreco alimentare, un aiuto ai progetti del Terzo Settore

Scritto da il 11/02/2021

Stanziati 2,8 milioni per recupero e distribuzione eccedenze

La Regione Lombardia per il biennio 2021-2022 continuerà a sostenere la capillarità delle attività di recupero e distribuzione delle eccedenze alimentari con una dotazione di 2,8 milioni di euro. Fondi questi destinati agli enti del terzo settore che svolgono queste attività che aiutano all’inclusione sociale di tante famiglie in difficoltà.

“Ogni anno circa un terzo del cibo commestibile, pari a 1,3 miliardi di tonnellate, viene sprecato. – rileva Alessandra Locatelli, assessore regionale alla Famiglia e Solidarietà sociale – L’obiettivo di Regione Lombardia è di ridurre lo spreco alimentare del 30 per cento entro il 2025 e dimezzarlo entro il 2030 attraverso una serie di provvedimenti e di iniziative volte al recupero delle eccedenze”.

Lo scorso dicembre si sono conclusi 10 progetti di raccolta e distribuzione di derrate alimentari realizzati sul territorio regionale e sostenuti con un finanziamento regionale complessivo di oltre 2,5 milioni di euro, che hanno permesso di dare un sostegno a oltre 1.500 strutture assistenziali e a più di 100.000 famiglie lombarde.

Nelle scorse settimane, invece, si è chiuso il bando che, in continuità con le misure attuate per i bienni 2017-2018 e 2019-2020, sosterrà le attività di recupero e distribuzione delle eccedenze alimentari a favore di persone che non riescono ad accedere ad alimenti tali da garantire un equilibrio alimentare e una vita sana, anche in conseguenza dei riflessi economici dovuti alla pandemia da Covid-19.


On Air

In onda adesso

Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma in onda

Notizie

11:00 11:30

Programma in onda

Notizie

11:00 11:30

Background

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

idn poker