Ambiente, ok a pacchetto interventi per la biodiversità

Scritto da il 02/10/2020

L’obiettivo è la valorizzazione del capitale naturale in Lombardia

La Giunta regionale della Lombardia ha approvato un pacchetto di interventi a favore della tutela della biodiversità. Si tratta del ‘Programma regionale per interventi territoriali a salvaguardia della biodiversità – approvazione dei criteri per l’assegnazione di contributi per la realizzazione degli interventi previsti nelle azioni concrete del progetto europeo Life Gestire 2020′ e dell’approvazione del quadro di azioni prioritarie (Paf, Prioritized action framework) per Natura 2000 in Lombardia per il quadro finanziario pluriennale 2021-2027.

Il Paf
Per quanto riguarda il ‘Paf’, è stato approvato il documento che costituisce lo strumento strategico di pianificazione pluriennale, studiato dall’UE per definire la sintesi delle misure necessarie per attuare la rete Natura 2000 e la relativa infrastruttura verde, specificando il fabbisogno finanziario per tali misure e collegandole ai corrispondenti programmi di finanziamento dell’UE.

Le azioni
Le azioni per la biodiversità previste dal ‘Paf’ consistono principalmente nel mantenimento e nella conservazione di habitat, nel contrasto alle specie aliene, nell’educazione e nella comunicazione ambientale e nella promozione del rapporto con la finanza sostenibile, garantendo investimenti a beneficio non solo della biodiversità ma anche della società civile che ne usufruisce.

Il programma regionale per interventi territoriali
Il Programma regionale per interventi territoriali a salvaguardia della biodiversità ha invece come obiettivo la valorizzazione del capitale naturale anche nelle aree intercluse e salvaguardia della biodiversità. ‘Life ip Gestire 2020’ è un progetto sperimentale, innovativo e integrato per la conservazione della biodiversità in Lombardia, cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Life.

Pacchetto interventi biodiversità
Gli obiettivi, dunque, possono essere così sintetizzati: miglioramento o ripristino delle connessioni ecologiche; contenimento delle specie esotiche invasive vegetali e animali; conservazione degli habitat naturali e seminaturali quali brughiere, querceti, aree umide e recupero di aree degradate quali le aree sottoposte alle linee di alta tensione; ripristino e manutenzione degli habitat dei chirotteri e degli anfibi; tutela delle popolazioni di uccelli acquatici, tra cui ardeidi e sternidi. Per attuare queste azioni si prevede uno stanziamento di euro 2.077.514,21, provenienti per 1.026.112,22 da fondi regionali ed euro 1.051.401,99 da fondi del Programma Comunitario Life 2014-2020 – Gestire 2020.


On Air

In onda adesso

Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma in onda

PlayList

00:00 06:59

Programma in onda

PlayList

00:00 06:59

Background

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close