Progetto Magenta interroga il sindaco Chiara Calati sui PUC

Scritto da il 18/11/2020

Ecco come come impiegare i percettori di reddito e pensione di cittadinanza

La civica Progetto Magenta guidata da Silvia Minardi ha presentato una interrogazione per chiedere alla maggioranza di centrodestra di valutare l’opportunità, come prevede la normativa, di utilizzare i cittadini percettori di reddito e pensione di cittadinanza per l’attivazione di PUC, Progetti Utili alla Collettività.

Il primo passo è conoscere quanti sono a Magenta i percettori di reddito e pensione di cittadinanza. Tutti i Comuni hanno la possibilità di coinvolgerli per avviare i PUC e definendo nello specifico le loro attività in ambito culturale, sociale, artistico, ambientale, formativo e di tutela dei beni comuni. E qualche comune si è già attivato in questo senso.

Silvia Minardi di Progetto Magenta

Silvia Minardi, capogruppo di Progetto Magenta in consiglio comunale, spiega che “la sottoscrizione dei PUC per i percettori del reddito di cittadinanza, oltre che essere uno specifico vincolo presente nel contesto legislativo in oggetto, è anche un atto importante nel percorso di costruzione di un moderno sistema di welfare che rinsalda il patto tra Stato e cittadino oltre che uno strumento utile all’inclusione e al reinserimento nella vita sociale attiva del Comune.
Gli oneri per l’attivazione e la realizzazione di tali progetti, inclusi INAIL e assicurazione responsabilità civile dei partecipanti, sono sostenuti con le risorse del Fondo povertà, oltre che con il concorso delle risorse afferenti al Programma Operativo Nazionale Inclusione: non gravano quindi nemmeno sul bilancio comunale”.

Progetto Magenta sostiene che questi progetti partono dai bisogni e dalle esigenze della comunità e che la mancanza della loro attuazione si configura come scarsa attenzione alle necessità della cittadinanza stessa.


On Air

In onda adesso

Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma in onda

PlayList

07:05 10:00

Programma in onda

PlayList

07:05 10:00

Background

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close