La scuola Paganini, centro professionale per la musica

Scritto da il 25/05/2021

La Fondazione Capac ha riconosciuto l’istituto come ente accreditato da Regione per l’erogazione di corsi professionali

La musica come occasione professionale. La scuola di musica di Legnano “Niccolò Paganini” diventa un istituto di formazione professionale e dal prossimo settembre proporrà un corso di diploma in strumento e voce per quanti vorranno diventare musicisti professionisti. Una promozione “sul campo” per l’istituto che è attivo a Legnano e nel Legnanese da oltre 20 anni e opera con il supporto della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate; un riconoscimento importante, ottenuto grazie alla collaborazione di Confcommercio Legnano e rilasciato dalla Fondazione Capac – Politecnico del Commercio e del Turismo di Milano, che permette alla Paganini l’erogazione di corsi certificati da Regione Lombardia e riconosciuti in Italia e in tutta Europa.

«Questo importante traguardo e riconoscimento rappresenta per la scuola di musica Paganini la naturale evoluzione di una storia iniziata oltre venti anni fa che vede oggi una struttura con più di 1.100 allievi e la collaborazione di oltre 35 docenti. Nelle otto sedi della scuola vengono proposti corsi per qualunque tipo di strumento, per ogni età, genere e livello, per chi vive la musica come attività amatoriale ma anche per chi ha ambizioni più grandi», premette il direttore della scuola, Fabio Poretti.

Ed è proprio a chi punta più in alto che i nuovi corsi professionali si rivolgono. «Grazie alla prestigiosa collaborazione, nata l’anno scorso, con Capac, saremo in grado di proporre dal prossimo settembre corsi di musica certificati e legalmente riconosciuti dalla Regione», prosegue Poretti. «Il riconoscimento è legato alla strutturazione dei programmi, all’organizzazione della scuola, alla conformazione delle sedi, alla professionalità del corpo docente e alla qualità delle attrezzature: tutti fattori che rispondono agli elevati standard previsti per poter erogare questo genere di percorsi di formazione».

Undici i corsi che saranno attivi da settembre: ai dieci riservati a uno strumento – chitarra classica, chitarra elettrica, pianoforte classico, pianoforte moderno, tastiera, sassofono, basso elettrico, violino, batteria – si aggiunge quello dedicato al canto. Per l’accesso è previsto un esame di ammissione al fine di valutare il livello di preparazione del candidato.

«I programmi sono stati strutturati al fine di permettere agli alunni di raggiungere un livello di eccellenza tale da per potersi poi avvicinare al mondo del lavoro in ambito musicale adeguatamente preparati. Al termine del percorso formativo, Regione Lombardia rilascerà un diploma che avrà valore in Italia e in tutta l’Unione Europea», sottolinea Poretti. Non solo. «Gli studenti più meritevoli e interessati avranno fin da subito la possibilità di potersi cimentare nella pratica dell’insegnamento già nella scuola Paganini, attraverso un percorso formativo post diploma strutturato ad hoc per permettere di acquisire e sviluppare competenze specifiche in questo ambito».

La scuola di musica Paganini è il primo e unico istituto di Legnano e Legnanese a offrire questa opportunità formativa.


On Air

In onda adesso

Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma in onda

PlayList

13:10 18:00

Programma in onda

PlayList

13:10 18:00

Background

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

idn poker